dna cervello coscienza consapevolezza educazione
dna cervello coscienza consapevolezza educazione
International Society of Neuropsychophysiology DNA cervello coscienza consapevolezza educazione
International Society of NeuropsychophysiologyDNA cervello coscienza consapevolezza educazione

LA VERITà

 

é L’UNICO “FARMACO

 

CHE CURA

 

I MALI DEL MONDO

 

 

 

LA NEUROPSICOFISIOLOGIA,

 

NATA DALL’INTEGRAZIONE DELLE SCIENZE

 

E

 

DALLA FISICA DELL’INFORMAZIONE,

 

SOSTITUISCE

 

NELLA RICERCA SCIENTIFICA

 

LA VALIDAZIONE STATISTICA

 

CON IL PRINCIPIO CAUSA-EFFETTO.

 

 

SARà SOLO

 

L’UNIVERSALITà DELLE CONOSCENZE

 

PRODOTTE CON TALE METODO

 

CHE CONSENTIRà E CONSENTE

 

L’USO CORRETTO DEL SOSTANTIVO

 

“UNIVERSITà”.

 

 

Il mondo è pieno di università

 

che nulla, o quasi nulla,

 

hanno di universale.

 

 

Quindi,

 

rendiamo giustizia alla verità

 

oggettiva ed obiettiva,

 

mettendo in condizione

 

ogni essere umano

 

di ricercarla,

 

scoprirla

 

e arricchirsi di conoscenze

 

utili al dialogo continuo

 

con sè stessi,

 

con le leggi di natura

 

E con l’universo.

 

LA DIGNITA' CONSAPEVOLE

 

 

    Il 2017 ha permesso alla NeuroPsicoFisiologia di completare un’Opera Meravigliosa che sarà ricordata come la Nascita della Dignità Consapevole in tutti gli esseri umani del Pianeta.

  Abbiamo proposto al MIUR, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, l’abolizione del sistema premio-punizione nelle Scuole di ogni ordine e grado, in quanto la NeuroPsicoFisiologia dimostra, senza tema di smentita, che tale metodo nega l’Educazione e offende la Dignità Umana e le Libertà Fondamentali previste per tutti i Popoli della Terra anche dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo.

      Abbiamo inoltre proposto, ed è stato accettato, l’aggiornamento dei docenti con la NeuroPsicoFisiologia, in quanto offre gli strumenti funzionali che consentono di motivare i ragazzi all’apprendimento ed i docenti all’insegnamento, con gratificazione ed ottimismo.

    La conoscenza delle caratteristiche fisiche delle informazioni e di come esse modulano lo sviluppo dei Valori, e quindi della Coscienza, consente all’Io di verificare ciò che è giusto e ciò che non lo è per la propria realizzazione consapevole, da un punto di vista concettuale, obiettivo ed oggettivo.

  Il 17 Gennaio 2018 abbiamo l’appuntamento con il Capo Dipartimento per la Formazione Superiore e per la Ricerca del MIUR, con il quale auspichiamo il cambiamento del sistema di validazione dei risultati della Ricerca Scientifica, ovvero il passaggio dall’attuale validazione statistica al Principio Causa-Effetto che caratterizza la NeuroPsicoFisiologia.

    Questo Evento è Epocale e Straordinario, in quanto ci permette di affermare che, finalmente, “la Scienza non gioca più a dadi” ma ricerca la Verità.

  A nome di tutti i membri dell’International Society of Neuropsychophysiology, il Presidente Professor Michele Trimarchi augura il pieno successo del nostro Grande e Meraviglioso Progetto.

Tra le più grandi falsità propinate da sempre c’è quella di farci credere che la Dimensione Spirituale sia qualcosa che non c’è (visto che “non si vede”) oppure che debba esprimersi necessariamente dopo il termine della nostra vita biologica, non si sa bene in ordine a che cosa.

   La NeuroPsicoFisiologia dimostra che ciascuno di noi viene concepito e nasce con un CAPITALE VALORIALE (GENETICO) disponibile, da “spendere” nel corso della propria vita biologica, proprio a conferma del fatto che

 

-Materialità e Spiritualità non sono separate (se non in unavisione della vita che ci vuole dissociati dalla nostra Natura)

 

-La Materia da cui prendiamo origine (GENOMA) è molto più “Spirituale” di quanto comunemente si pensi.

   I sistemi educativi attuali non aiutano a diventare consapevoli del proprio CAPITALE VALORIALE e quindi quasi nessuno, salvo sporadiche eccezioni, lo spende o lo investe di conseguenza.

   Visto che NASCIAMO TUTTI RICCHI e che, grazie a Dio, il Capitale Genetico disponibile non è a termine, auguro a tutti di diventarne consapevoli, in modo da poter lasciare la propria Impronta Valoriale, o Spirituale se preferite, sul proprio cammino.

Buon Natale!

Segretario Generale Aggiunto I.S.N.

                                             Marina Salvadore