dna cervello coscienza consapevolezza educazione
dna cervello coscienza consapevolezza educazione
International Society of Neuropsychophysiology DNA cervello coscienza consapevolezza educazione
International Society of NeuropsychophysiologyDNA cervello coscienza consapevolezza educazione

LA VERITà

 

é L’UNICO “FARMACO

 

CHE CURA

 

I MALI DEL MONDO

 

 

 

LA NEUROPSICOFISIOLOGIA,

 

NATA DALL’INTEGRAZIONE DELLE SCIENZE

 

E

 

DALLA FISICA DELL’INFORMAZIONE,

 

SOSTITUISCE

 

NELLA RICERCA SCIENTIFICA

 

LA VALIDAZIONE STATISTICA

 

CON IL PRINCIPIO CAUSA-EFFETTO.

 

 

SARà SOLO

 

L’UNIVERSALITà DELLE CONOSCENZE

 

PRODOTTE CON TALE METODO

 

CHE CONSENTIRà E CONSENTE

 

L’USO CORRETTO DEL SOSTANTIVO

 

“UNIVERSITà”.

 

 

Il mondo è pieno di università

 

che nulla, o quasi nulla,

 

hanno di universale.

 

 

Quindi,

 

rendiamo giustizia alla verità

 

oggettiva ed obiettiva,

 

mettendo in condizione

 

ogni essere umano

 

di ricercarla,

 

scoprirla

 

e arricchirsi di conoscenze

 

utili al dialogo continuo

 

con sè stessi,

 

con le leggi di natura

 

E con l’universo.

LA DIGNITA' CONSAPEVOLE

 

 

    Il 2017 ha permesso alla NeuroPsicoFisiologia di completare un’Opera Meravigliosa che sarà ricordata come la Nascita della Dignità Consapevole in tutti gli esseri umani del Pianeta.

  Abbiamo proposto al MIUR, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, l’abolizione del sistema premio-punizione nelle Scuole di ogni ordine e grado, in quanto la NeuroPsicoFisiologia dimostra, senza tema di smentita, che tale metodo nega l’Educazione e offende la Dignità Umana e le Libertà Fondamentali previste per tutti i Popoli della Terra anche dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo.

      Abbiamo inoltre proposto, ed è stato accettato, l’aggiornamento dei docenti con la NeuroPsicoFisiologia, in quanto offre gli strumenti funzionali che consentono di motivare i ragazzi all’apprendimento ed i docenti all’insegnamento, con gratificazione ed ottimismo.

    La conoscenza delle caratteristiche fisiche delle informazioni e di come esse modulano lo sviluppo dei Valori, e quindi della Coscienza, consente all’Io di verificare ciò che è giusto e ciò che non lo è per la propria realizzazione consapevole, da un punto di vista concettuale, obiettivo ed oggettivo.

  Il 17 Gennaio 2018 abbiamo l’appuntamento con il Capo Dipartimento per la Formazione Superiore e per la Ricerca del MIUR, con il quale auspichiamo il cambiamento del sistema di validazione dei risultati della Ricerca Scientifica, ovvero il passaggio dall’attuale validazione statistica al Principio Causa-Effetto che caratterizza la NeuroPsicoFisiologia.

    Questo Evento è Epocale e Straordinario, in quanto ci permette di affermare che, finalmente, “la Scienza non gioca più a dadi” ma ricerca la Verità.

  A nome di tutti i membri dell’International Society of Neuropsychophysiology, il Presidente Professor Michele Trimarchi augura il pieno successo del nostro Grande e Meraviglioso Progetto.

 

   Tra le più grandi falsità propinate da sempre c’è quella di farci credere che la Dimensione Spirituale sia qualcosa che non c’è (visto che “non si vede”) oppure che debba esprimersi necessariamente dopo il termine della nostra vita biologica, non si sa bene in ordine a che cosa.

   La NeuroPsicoFisiologia dimostra che ciascuno di noi viene concepito e nasce con un CAPITALE VALORIALE (GENETICO) disponibile, da “spendere” nel corso della propria vita biologica, proprio a conferma del fatto che

 

-Materialità e Spiritualità non sono separate (se non in unavisione della vita che ci vuole dissociati dalla nostra Natura)

 

-La Materia da cui prendiamo origine (GENOMA) è molto più “Spirituale” di quanto comunemente si pensi.

   I sistemi educativi attuali non aiutano a diventare consapevoli del proprio CAPITALE VALORIALE e quindi quasi nessuno, salvo sporadiche eccezioni, lo spende o lo investe di conseguenza.

   Visto che NASCIAMO TUTTI RICCHI e che, grazie a Dio, il Capitale Genetico disponibile non è a termine, auguro a tutti di diventarne consapevoli, in modo da poter lasciare la propria Impronta Valoriale, o Spirituale se preferite, sul proprio cammino.

Buon Natale!

Segretario Generale Aggiunto I.S.N.

                                             Marina Salvadore

 

 

                      FERRAGOSTO 2017:

 

        CHE DIO CE LA MANDI BUONA!

 

 

QUANTE MACERIE INCONTRIAMO SUL NOSTRO CAMMINO…

 

FORSE SI STA ASPETTANDO UNA GUERRA NUCLEARE TRA TRUMP E LA COREA DEL NORD.

 

PERCHE’ PENSATE CHE CIO’ NON SIA POSSIBILE?

 

SE ACCADE, SIETE TUTTI RESPONSABILI!

 

IO, PROFESSOR MICHELE TRIMARCHI, SCIENZIATO, VI GARANTISCO CHE CIO’ E’ POSSIBILE QUANDO MENO VE LO ASPETTATE E NON SARO’ CERTO LI’ A RICORDARVI CHE VE LO AVEVO DETTO….

 

Ed eccoci arrivati a metà Agosto del 2017.

 

Quante stupidaggini e quante storie si fanno in nome di ferragosto…

 

L’umanità riesce sempre a sfruttare qualcosa per cercare di divertirsi e possibilmente provare piacere.

 

Oggi, 13 Agosto h.11.42, sto discutendo con Marina (Segretario Generale Aggiunto dell’International Society of Neuropsychophysiology), Luciano (Membro del Comitato Organizzativo della stessa Associazione) e telefonicamente con Ivan Dus (Segretario Generale dell'ISN) sulla situazione limbica di circa 250.000 persone che hanno utilizzato più volte questo sito, il sito dell’International Society of Neuropsychophysiology.

 

Possibile che viviamo in un mondo di insensibilità totale?

 

Possibile che si desideri morire schiavi?

 

Se così fosse, questa sarebbe una banale e stupida società, dove ognuno accetta positivamente il proprio ruolo che, naturalmente, porta prima alla pensione e poi alla morte; senza considerare tutte le malattie e le tragedie che vengono vissute regolarmente in ogni famiglia in tutto il mondo.

 

Non è possibile non interrogarsi se è veramente questa la strada da percorrere nella vita oppure se c’è ben altro.

 

Non è possibile essere entrati in contatto con l’International Society of Neuropsychophysiology e non aver capito che si è parte di un mondo senza Dignità, senza Libertà, senza Giustizia, senza Amore, quando la NeuroPsicoFisiologia dimostra in ogni istante che ogni essere umano è potenzialmente Dio, il Quale si fa “prendere a calci” da tutti.

Ma, Dio è chi si fa prendere a calci da tutti?

 

Sarebbe meglio leggere più attentamente qualsiasi cosa su questo sito.

 

Com’è possibile che non si senta il desiderio impellente di tirar fuori quella Spinta che nasce con noi, LA DIGNITA’, che viene poi repressa, involontariamente, prima dai genitori e poi da tutte le organizzazioni sociali?

 

La NeuroPsicoFisiologia è nata per liberare l’uomo dalla schiavitù.

 

E nessuno se ne accorge?

 

La Dignità non ha prezzo. Basta ascoltare qualcosa o leggere qualcosa di quanto scritto al riguardo sul sito.

 

Ma, veramente volete morire così, da disperati, impauriti, schiavi di tutto, totalmente dipendenti da politici corrotti, da giudici (almeno, nella maggior parte dei casi) ignoranti?

 

Per non parlare poi delle università che, invece di formare le coscienze, formano ruoli che non corrispondono (verificateli) alle funzioni che dovrebbero svolgere; non ne hanno le competenze.

 

Sono secoli, ormai, che queste cose si sanno, ma sembra che non sia un problema.

 

E pensate che Marina mi chiedeva, lei che è Segretario Generale Aggiunto dell’Associazione, come mai non ci si rende conto dell’importanza di vivere IL CONTENUTO SOSTANZIALE DELLA NEUROPSICOFISIOLOGIA, visto che libera da qualsiasi forma di schiavitù, per esempio da un dio padre – padrone di una politica che usa, dopo tanti anni, le forze di polizia e l’esercito per comandare e dominare e non certo per liberare dalla schiavitù.

 

E che differenza c’è tra il periodo borbonico e l’attuale sistema?

 

Tutto viene usato come intimidazione, come ricatto, in modo tale da generare paure perché questi, e non solo, sono gli strumenti del potere.

 

La NeuroPsicoFisiologia risponde a tutti gli interrogativi che fin dagli albori della civiltà l’umanità si è posta: chi siamo, da dove veniamo, dove andiamo.

Gaetano Balsamo, presidente del Movimento Partite Iva Unite, ricorda bene che oltre cento persone poco tempo fa a Firenze e anche a Roma hanno provato emozioni infinite nel momento in cui sono stati richiamati nel loro genoma, dal sottoscritto, questi Valori.

 

E allora, smettiamo con le politiche utili solo a chi le promuove e non agli esseri umani che chiedono Giustizia, Libertà, Amore, Verità e poi si fanno infinocchiare dagli imbonitori, dai venditori di fumo.

 

La NeuroPsicoFisiologia, dunque, è la Scienza che libera tutti gli esseri umani dalla SCHIAVITÙ PSICOLOGICA, come ebbi modo di affermare all’Isola di Gorè, in Senegal, luogo in cui venivano raccolti gli schiavi provenienti dall’Africa e venduti ai vari Paesi del mondo con i ceppi alle mani e ai piedi.

 

Ebbi modo, infatti, di spiegare a tutti i presenti al Convegno delle Nazioni Unite sui Diritti Umani, con le lacrime agli occhi, che la situazione non era assolutamente cambiata, dato che hanno tolto i ceppi alle gambe e alle braccia e hanno messo i condizionamenti al cervello, paralizzando l’umanità, o schiavizzandola come meglio credete, a tutto ciò che fa comodo a chi detiene danaro e potere, al di là della razza o del colore della pelle.

 

Vi occorre altro?

 

QUESTA E’ LA VERITA’.

 

A meno che qualcuno di voi non dimostri il contrario.

 

Buon Ferragosto.

 

Michele Trimarchi     Ivan Dus    Marina Salvadore    Luciano Meschini