dna cervello coscienza consapevolezza educazione
dna cervello coscienza consapevolezza educazione
International Society of Neuropsychophysiology DNA cervello coscienza consapevolezza educazione
International Society of NeuropsychophysiologyDNA cervello coscienza consapevolezza educazione

                                     

Corso di Alta Formazione in

Neuropsicofisiologia

 

Seconda Edizione

 

 

Direttore

 

Professor Michele Trimarchi

 

 

 

Il Corso è rivolto innanzitutto a coloro che hanno responsabilità politiche, scientifiche, giuridiche, economiche, religiose e anche a tutti coloro che si occupano di sanità, di educazione, di comunicazione e di benessere psicofisico e spirituale. E’ rivolto, inoltre, a coloro che ricercano la verità: su chi siamo, da dove veniamo e dove andiamo, sul perché della sofferenza, della morte e della vita.

La situazione umana e sociale in atto non necessita di alcuna dimostrazione scientifica, in quanto è sotto gli occhi di tutti ed ognuno deve assumere le proprie responsabilità per quello che ha fatto o non ha fatto e, soprattutto, per quello che farà.

Abbiamo affermato di aver studiato a fondo le funzioni del cervello, integrando le varie discipline scientifiche per creare la Neuropsicofisiologia come metodo che si riappropria del principio causa/effetto come unico strumento che ci porta a riconoscere la verità in tutto ciò che esiste.

La Neuropsicofisiologia, che nasce appunto dall’integrazione delle scienze, integra in sé secoli di studi sulle funzioni psichiche e mentali, dimostrando che finché l’Io non si appropria del suo cervello e non impara a guidarlo non è ancora nato in coscienza e subisce tutti quei condizionamenti trasportati dall’evoluzione culturale, favorendo la competizione negativa e disoociando l’essere dalla consapevolezza che deve avere di sé stesso e del mondo che lo circonda.

Abbiamo inoltre affermato di essere andati in profondità nello studio delle funzioni cerebrali per ricercare le cause della malvagità, della cattiveria, della criminalità, dell’invidia, dell’ipocrisia, della maldicenza e, purtroppo, non abbiamo trovato un colpevole perché le cause derivano dall’IGNORANZA, dalla confusione e dal conflitto che si sviluppa attraverso i condizionamenti, con conseguente dissociazione funzionale tra i due emisferi cerbrali, destro e sinistro.

Per tale ragione, la Dignità Umana, se pur riconosciuta dalle Nazione Unite a tutti gli uomini della Terra, rimane sepolta sotto un cumulo di condizionamenti che sin dalla nascita si riversano nei cervelli.

In conclusione, abbiamo scoperto che è l’IGNORANZA che distrugge l’umanità e l’ambiente su questo povero e disgraziato Pianeta.

La cura per questa grave “patologia” è certamente la CONOSCENZA-VERITA’.

Ciò dimostra che con la conoscenza toglieremo il lavoro a tutte le multinazionali del farmaco e, soprattutto, agli imbonitori e ai venditori di fumo.

Non servono più l’illusione, la disillusione, la suggestione, l’ipnotismo, ma servirà il dialogo per lo scambio esperienziale come arricchimento continuo della coscienza di ciascuno, con le pari dignità che ci rendono unici in tutto l’arco della nostra esistenza, in un continuum che permette all’energia che ci forma di acquisire coscienza e consapevolezza, con gioia e non con sofferenza.

 

 

 

ARGOMENTI DEL CORSO

 

  • Fondamenti di Fisica dell’Informazione e della Comunicazione
  • Informazioni fisiologiche e artificiali/convenzionali
  • Codici e Comunicazione
  • Anatomia e fisiologia cerebrale
  • Fondamenti di Neuropsicofisiologia
  • Aree associative temporo-parieto-occipitali e frontali e prefrontali
  • Codifica e decodifica delle informazioni nei processi di lateralizzazione
  • Anatomia e fisiologia dei processi di lateralizzazione emisferica
  • Modus operandi dell’emisfero destro e sinistro
  • Intelligenza genetica e intelligenza artificiale
  • Ontogenesi biologica e ontogenesi psicologica
  • Le basi genetiche della mente: controllo da parte dell’Io delle funzioni emisferiche
  • La psiche operatore dell’Io per lo sviluppo della coscienza
  • Neuropsicofisiologia del Sonno e dei Sogni
  • La memoria nei processi di lateralizzazione emisferica (di lavoro, a breve e a lungo termine)
  • Individualità biologica e sociale
  • Differenze cerebrali maschio-femmina, donna-uomo
  • Emozioni fisiologiche e patologiche
  • Neuropsicofisiologia della coppia
  • Le punsioni genetiche dei Diritti Umani
  • Neuropsicofisiologia della Dignità, della Libertà, della Giustizia e dell’Amore

 

 

 

FORMA DEL CORSO                                                                                              

Il Corso si svolgerà presso la Sede dell’I.S.N. ogni Domenica a partire dal 18 Settembre 2016, per un numero di 10 incontri (80 ore) dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 18.30.

Al termine del Corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

 

 

MODALITA’ DI ISCRIZIONE                                                                      

Per l’iscrizione al Corso, compilare e firmare l’apposito modulo consegnandolo alla Segreteria.    

Per informazioni: o6. 806. 60. 484;   333. 193. 17. 73;   339. 75. 60. 273                                                       

 

 

Corso di Alta Formazione

 

in Neuropsicofisiologia

 

 

 

Il Corso è rivolto a professionisti in campo medico, psichiatrico, psicologico e pedagogico, senza il quale è impossibile svolgere tali professioni, poiché fornisce gli strumenti scientifici che consentono di riappropriarsi di un metodo di indagine fisiologica che, con il principio causa/effetto, permette di comprendere eventuali patologie o squilibri comportamentali. E’ solo la rimozione delle cause che favorisce il recupero dinamico degli equilibri fisiologici dell’integrità psicofisica e spirituale degli esseri umani.

Inoltre, è utile a coloro che si occupano di Scienza della Comunicazione, di mass media, di gestione delle risorse umane, a docenti scolastici e universitari, nonché a tutti coloro che desiderano conoscere le ragioni della propria esistenza e come gestire, usare e pilotare il proprio cervello al fine di eliminare la sofferenza e la conflittualità con sé stessi e con gli altri.

 

 

ARGOMENTI DEL CORSO

  • Fondamenti di Fisica dell’Informazione (informazioni fisiologiche e artificiali – convenzionali)
  • Anatomia e Fisiologia cerebrale
  • Fondamenti di Neuropsicofisiologia; aree associative temporo – parieto – occipitali e frontali e prefrontali; codifica e decodifica delle informazioni nei processi di lateralizzazione emisferica; modus operandi dell’emisfero destro e sinistro.
  • Anatomia e fisiologia dei processi di lateralizzazione interemisferica.
  • Intelligenza genetica e intelligenza artificiale: ontogenesi biologica e ontogenesi psicologica.
  • Le basi genetiche della mente: controllo da parte dell’Io delle funzioni emisferiche; la psiche operatore dell’Io per lo sviluppo della coscienza.
  • Neuropsicofisiologia del Sonno e dei Sogni.
  • La memoria nei processi di lateralizzazione emisferica (di lavoro, a breve e a lungo termine)
  • Individualità biologica e sociale (differenze cerebrali maschio – femmina, donna – uomo; emozioni fisiologiche e patologiche)
  • Neuropsicofisiologia della coppia.

 

Il Corso si svolgerà presso la sede dell’ISN il sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 18.30 nei seguenti giorni: 30 Aprile, 14 e 28 Maggio, 11 e 25 Giugno, 9 e 23 Luglio 2016.  Al termine del Corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Chi è interessato può prenotarsi inviando una mail (isn.npf@gmail.com) o telefonando ai seguenti numeri: 06. 806.60.484; 333.193.17.73

 

Le Neuroscienze hanno ormai dimostrato che la differenza tra il cervello maschile e quello femminile evidenzia una complementarietà funzionale, nella tipologia dell’elaborazione del pensiero, delle emozioni e dello sviluppo della coscienza.

La società in cui viviamo penalizza l’uno o l’altro sesso, in quanto deve vincere il modello dominante e non l’integrazione di due aspetti diversi di una stessa realtà. Ciò va a discapito dell’evoluzione della coscienza umana che potrebbe arricchirsi di conoscenze utili alla risoluzione dei problemi e dei conflitti prodotti proprio dall’incapacità di integrare i diversi aspetti della realtà.

Michele Trimarchi

 

 

LA COMUNICAZIONE E’ VITA

 

Abstract

 

La conflittualità che nasce all’interno della comunicazione, personale, interpersonale, familiare, sociale, è prodotta dalla non conoscenza degli automatismi del cervello che impediscono l’atto volitivo nella comunicazione efficace.

Autostima, consapevolezza e fiducia in sé stessi sono elementi fondamentali nella gestione di una comunicazione costruttiva ed efficace.

Munirsi di strumenti conoscitivi adeguati, resi disponibili dalla Neuropsicofisiologia della Comunicazione, favorisce il dialogo con sé stessi e la cooperazione con gli altri.

Michele Trimarchi

 

 

DONNA E UOMO – UNIVERSI NELL’UNIVERSO

 

 

Abstract

 

 

Le Neuroscienze hanno ormai dimostrato che la differenza tra il cervello maschile e quello femminile evidenzia una complementarietà funzionale, nella tipologia dell’elaborazione del pensiero e nello sviluppo della coscienza.

La società in cui viviamo penalizza l’uno o l’altro sesso, in quanto deve vincere il modello dominante e non l’integrazione di due aspetti diversi di una stessa realtà. Ciò va a discapito dell’evoluzione della coscienza umana che potrebbe arricchirsi di conoscenze utili alla risoluzione dei problemi e dei conflitti prodotti proprio dall’incapacità di integrare i diversi aspetti della realtà.

Pensate quanto sarebbe bello se alla guida di una nazione ci fosse il Presidente e Sua Moglie.

Michele Trimarchi

 

 

 

 

 

LA RELAZIONE D’AIUTO NELLA SOCIETA’ ATTUALE

 

 

Abstract

 

L’aiuto concreto alla persona è tale qualora vengano rimosse le cause che ne hanno determinato la richiesta.

La Neuropsicofisiologia, nata dall’integrazione delle scienze, dimostra in base al principio di causa/effetto come nasce e si sviluppa l’Io Cosciente all’interno del cervello umano.

La relazione d’aiuto che si integri con le conoscenze ed i principi scientifici propri della Neuropsicofisiologia, diventa strumento principe di intervento, in quanto mette in condizione l’essere umano di scoprire la sua vera natura, non più soffocata dai condizionamenti, diventando gradualmente consapevole e cosciente delle proprie potenzialità genetiche, dei propri valori umani di base, delle proprie abilità creative con cui risolvere disagi e conflitti, esprimendo man mano l’universalità dei valori attraverso la propria irripetibile unicità.

Michele Trimarchi

 

FIGLI SI NASCE, GENITORI SI DIVENTA

 

Abstract

 

Scoprire il proprio percorso evolutivo, che porti alla consapevolezza e all’espressione delle proprie potenzialità umane e sociali, è indispensabile alla creazione della coppia e della famiglia.

Procreazione cosciente, condivisione della progettualità di coppia e familiare e partecipazione creativa al dinamismo della famiglia rappresentano l’obiettivo principale per il mantenimento del benessere del nucleo familiare.

Michele Trimarchi